Informativa sulla privacy

Questa dichiarazione sulla protezione dei dati intende informare sul modo, il volume e lo scopo del trattamento dei dati personali (di seguito per brevità “dati”) nella nostra offerta online e nei siti, nelle funzionalità e nei contenuti ad essa collegati (di seguito per brevità “offerta online”). Per il significato dei termini specifici utilizzati, quali ad esempio “trattamento” o “titolare del trattamento” si rimanda alle definizioni di cui all’art. 4 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (RGPD).

Titolare del trattamento

Titolare:
Marina Grones
Mittelweg 6
60318 Francoforte
info@grones-sprachen.de
Impressum: https://italienisch-uebersetzung.net/de/impressum

Tipologia dei dai trattati:

– dati predeterminati (per esempio: nomi, indirizzi)
– dati di contatto (per esempio: e-mail, numeri di telefono)
– dati di contenuto (per esempio: testi, fotografie)

Categorie degli interessati

Visitatori e utenti dell’offerta online (di seguito per brevità anche “utenti”).

Scopo del trattamento

– messa a disposizione dell’offerta online e delle relative funzionalità e contenuti
– risposta a richieste di contatto e comunicazione con gli utenti
– misure di sicurezza

Termini specifici utilizzati

Sono “dati personali” tutte le informazioni riguardanti una persona fisica identificata o identificabile (di seguito: “interessato”); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online (per esempio: cookie) o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Il “trattamento” è qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali. Il concetto è ampio e comprende praticamente qualsiasi tipo di utilizzo di dati.

La “pseudonimizzazione” è il trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l’utilizzo di informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile.

La “profilazione” è qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica.

Il “titolare del trattamento” è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali.

Il “responsabile del trattamento” è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.

Fondamenti giuridici di riferimento

Secondo l’art. 13 RGPD Vi comunichiamo i fondamenti giuridici del trattamento dei dati da noi effettuato. Qualora nella dichiarazione sulla protezione dei dati non sia indicato nessun fondamento giuridico, vale quanto segue: il fondamento giuridico per la raccolta dei consensi è dato dall’art. 6 par. 1 lett. a e dall’art. 7 RGPD, il fondamento giuridico per il trattamento dei dati per la fornitura delle nostre prestazioni e l’adempimento di misure contrattuali, nonché per la risposta alle richieste è dato dall’art. 6 par. 1 lett. b RGPD, il fondamento giuridico per il trattamento dei dati per l’adempimento dei nostri obblighi legali è dato dall’art.  6 par. 1 lett. c RGPD, e il fondamento giuridico per il trattamento dei dati per il perseguimento del nostro legittimo interesse è dato dall’art. 6 par. 1 lett. f RGPD. Per il caso in cui la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica renda necessario un trattamento di dati personali, l’art. 6 par. 1 lett. d RGPD vale quale fondamento giuridico.

Misure di sicurezza

A norma dell’art. 32 RGPD e tenuto conto dello stato dell’arte, dei costi di attuazione e del tipo, volume, circostanze e scopi del trattamento dei dati, nonché delle diverse probabilità e gravità del rischio per i diritti e le libertà delle persone fisiche, adottiamo adeguate misure tecniche e organizzative per garantire un livello di protezione adeguato al rischio.

Le misure adottate comprendono soprattutto la garanzia della riservatezza, integrità e disponibilità dei dati grazie al controllo degli accessi fisici ai dati e dell’accesso, l’immissione, la trasmissione, la garanzia di disponibilità e la separazione dei dati. Abbiamo inoltre adottato procedure che garantiscono il ricorso ai diritti dell’interessato, la cancellazione dei dati e la reazione alla minaccia dei dati. Teniamo inoltre in debito conto la protezione dei dati personali già al momento dello sviluppo ovvero della scelta di hardware, software e processi in base al principio della protezione dei dati fin dalla progettazione e protezione per impostazione predefinita (art. 25 RGPD).

Collaborazione con i responsabili del trattamento e con terzi

Ove, nell’ambito del trattamento dei dati da noi eseguito, comunichiamo dati ad altre persone o a imprese (responsabili del trattamento o terzi), li trasmettiamo a tali soggetti o permettiamo loro l’accesso ai dati, ciò avviene sempre sulla base di un’autorizzazione di legge (per esempio nel caso in cui la trasmissione dei dati a terzi, come ad un prestatore di servizi di pagamento, sia necessaria per l’adempimento di un contratto a norma dell’art. 6 par. 1 lett. b RGPD), oppure perché ci avete dato il Vostro consenso a farlo, perché ciò è prescritto da un obbligo di legge o è necessario per il perseguimento del nostro legittimo interesse (per esempio nel ricorso a responsabili, offerenti di web hosting, ecc.).

Ove incarichiamo terzi del trattamento dei dati in esecuzione di un cosiddetto “contratto di esecuzione con il responsabile del trattamento”, ciò avviene sulla base dell’art. 28 RGPD.

Trasferimenti dati verso paesi terzi

Nella misura in cui eseguiamo il trattamento dei dati in un paese terzo (vale a dire non membro dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE)) o ai fini del ricorso ai servizi di terzi o della comunicazione e/o trasmissione di dati a terzi, ciò avviene solo qualora ciò sia necessario per l’adempimento dei nostri obblighi (pre-)contrattuali, perché ci avete dato il Vostro consenso a farlo, perché ciò è prescritto da un obbligo di legge o perché è necessario per il perseguimento del nostro legittimo interesse. Fatte salve le autorizzazioni di legge o contrattuali, eseguiamo o facciamo eseguire il trattamento dei dati in un paese terzo solo a fronte dell’esistenza di determinate condizioni a norma dell’art. 44 segg. RGPD. Ciò significa che il trattamento avviene per esempio solo sulla base di particolari garanzie, come la determinazione ufficialmente riconosciuta di un livello di protezione dei dati equivalente a quello dato nella UE (per esempio, per gli USA tramite il “Privacy Shield”) o del rispetto di particolari obblighi contrattuali ufficialmente riconosciuti (le cosiddette “clausole del contratto standard”).

Diritti degli interessati

Avete il diritto di ottenere una conferma del trattamento di dati personali e di informazione su questi dati nonché di richiedere una copia dei dati a norma dell’art. 15 RGPD.

A norma dell’art. 16 RGPD avete il diritto di ottenere l’integrazione dei Vostri dati personali incompleti ovvero la rettifica dei Vostri dati personali non corretti.

A norma dell’art. 17 RGPD avete il diritto di ottenere l’immediata cancellazione dei Vostri dati personali, ovvero in alternativa, a norma dell’art. 18 RGPD, la limitazione del trattamento di tali dati.

Avete il diritto di ricevere i dati interessati che ci avete messo a disposizione a norma dell’art. 20 RGPD e di chiedere il loro trasferimento ad altri titolari.

Infine, a norma dell’art. 77 RGPD avete il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente.

Diritto di revoca

Avete il diritto di revocare con effetti per il futuro i consensi impartitici a norma dell’art. 7 par. 3 RGPD.

Diritto di opposizione

A norma dell’art. 21 RGPD, avete in ogni momento il diritto di opporvi al futuro trattamento dei Vostri dati personali. Tale opposizione può avvenire soprattutto contro il trattamento dei dati per finalità di marketing diretto.

Cookie e diritto di opposizione per finalità di marketing diretto

I cookie sono piccoli file che vengono trasferiti sui computer degli utenti. All’interno dei cookie possono essere salvati vari tipi di informazioni. Il cookie serve soprattutto a memorizzare le informazioni su un utente (ovvero sul dispositivo nel quale viene salvato il cookie) durante o anche dopo la sua visita all’interno di un’offerta online. I cookie temporanei, chiamati anche “cookie di sessione” o “cookie transienti”, sono quelli che vengono cancellati dopo che un utente ha lasciato un’offerta online e ha chiuso il suo browser. In un cookie del genere possono per esempio essere salvati il contenuto di un carrello di uno shop online o lo stato del suo login. I cookie permanenti o “persistenti”, invece, sono quelli che restano in memoria anche dopo la chiusura del browser. Per esempio, lo stato del login può restare in memoria anche quando l’utente visita nuovamente la pagina molti giorni dopo. In un cookie di questo tipo possono essere memorizzati anche gli interessi degli utenti, che poi possono essere utilizzati per finalità di marketing o di misurazione della copertura. I “cookie di terze parti” sono quelli utilizzati da offerenti diversi dal titolare del trattamento (in caso contrario, quando si tratta solo di suoi cookie, si parla di “cookie di prime parti”).

Possiamo utilizzare cookie temporanei e permanenti nella misura illustrata nella nostra dichiarazione di protezione dei dati.

Qualora gli utenti non desiderino che i cookie restino nella memoria del loro computer, possono disattivare la relativa opzione nelle impostazioni di sistema del loro browser. I cookie salvati possono essere cancellati nelle impostazioni di sistema del browser. La disattivazione dei cookie può limitare la funzionalità della presente offerta online.

L’opposizione generale all’impiego di cookie memorizzati per finalità di marketing online può essere espressa attraverso vari servizi, e soprattutto nel caso del tracking attraverso il sito statunitense http://www.aboutads.info/choices/ o del sito europeo http://www.youronlinechoices.com/. Il salvataggio dei cookie può anche essere inibito attraverso la relativa disattivazione nelle impostazioni del browser. Si avverte però che in tal caso eventualmente alcune funzionalità della presente offerta online potrebbero non essere disponibili.

 

Google Analytics

Ai fini del perseguimento dei nostri legittimi interessi (per esempio: interesse all’analisi, all’ottimizzazione e alla gestione economica della nostra offerta online nei termini di cui all’art. 6 par. 1 lett. f RGPD) ci avvaliamo di Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google LLC (“Google”). Google utilizza cookie. Le informazioni generate dai cookie sull’utilizzo dell’offerta online da parte degli utenti sono di norma trasferite su un server di Google negli USA e lì memorizzate.

Google è certificato ai sensi dell’accordo cosiddetto “Privacy Shield” e garantisce così il rispetto del diritto europeo in materia di protezione dei dati (https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt000000001L5AAI&status=Active).

Google utilizzerà queste informazioni su nostro incarico per valutare l’utilizzo della nostra offerta online da parte degli utenti, per redigere report relativi alle attività all’interno della nostra offerta online e per fornirci altri servizi collegati all’utilizzo della presente offerta online e ai servizi collegati all’uso di internet. È possibile che sulla base dei dati così trattati vengano creati profili di utilizzo pseudonimi degli utenti.

Utilizziamo Google Analytics solo previa attivazione della funzione di anonimizzazione IP. Ciò significa che l’indirizzo IP dell’utente sarà trattato da Google in forma accorciata all’interno dell’Unione Europea o in altre parti appartenenti all’Accordo sullo Spazio Economico Europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP intero sarà trasferito su un server Google negli Stati Uniti e accorciato in quella sede.

L’indirizzo IP trasmesso dal browser dell’utente non sarà associato in nessun caso con altri dati di Google. Gli utenti possono impedire il salvataggio dei cookie modificando di conseguenza le impostazioni del loro browser; inoltre, gli utenti possono impedire la raccolta dei loro dati personali creati dai cookie e riferiti al loro utilizzo dell’offerta online e il trattamento di tali dati da parte di Google scaricando e installando i plug-in disponibili al seguente link: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=de.

Per più informazioni sulle modalità di utilizzo dei dati da parte di Google e sulle possibilità di impostazione e opposizione si rimanda alla dichiarazione della protezione dei dati di Google (https://policies.google.com/technologies/ads) e alle impostazioni per la visualizzazione di annunci pubblicitari da parte di Google (https://adssettings.google.com/authenticated).

I dati personali degli utenti saranno cancellati o anonimizzati dopo 14 mesi.

Cancellazione dei dati

I dati da noi trattati saranno cancellati a norma degli artt. 17 e 18 RGPD o il loro trattamento sarà limitato. Ove non espressamente indicato nella presente dichiarazione sulla protezione dei dati, i dati da noi salvati vengono cancellati non appena non sono più necessari per il conseguimento dello scopo dichiarato e se alla cancellazione non si oppone nessun obbligo di conservazione. Se i dati non vengono cancellati perché necessari per altri scopi ammessi dalla legge, il loro trattamento sarà limitato, vale a dire che i dati saranno bloccati e non trattati per scopi diversi. Ciò vale per esempio per i dati la cui conservazione è prescritta per legge a fini commerciali o fiscali.

In base alle norme di legge vigenti in Germania, la conservazione dei dati avviene in particolare per 10 anni ai sensi di §§ 147 par. 1 dell’ordinamento fiscale tedesco <AO>, 257 par. 1 n. 1 e 4, par. 4 del Codice di Commercio tedesco <HGB> (libri, registrazioni, relazioni sulla gestione, documenti giustificativi, registri di commercio, documenti rilevanti a fini dell’imposizione fiscale, ecc.) e per 6 ai sensi di § 257 par. 1 n. 2 e 3, par. 4 del Codice di Commercio tedesco <HGB> (corrispondenza commerciale).

In base alle norme di legge vigenti in Austria, la conservazione dei dati avviene in particolare per 7 anni ai sensi di § 132 par. 1 dell’ordinamento fiscale austriaco <BAO> (documenti contabili, ricevute/fatture, conti, giustificativi, documenti commerciali, conto profitti e perdite, ecc.), per 22 anni in collegamento con la proprietà di immobili e per 10 anni in caso di documenti relativi a servizi prestati elettronicamente, a servizi telecomunicazione, radio e televisione prestati a favore di persone che non sono imprenditori nei paesi membri UE e per quelli dei cosiddetti “mini one stop shop” (MOSS).

Trattamento dei dati a fini commerciali

Trattiamo inoltre
– i dati contrattuali (per esempio: oggetto contrattuale, validità, categoria cliente), e
– i dati relativi a pagamenti (per esempio: coordinate bancarie, storico pagamenti)
dei nostri clienti, delle persone interessate e dei partner commerciali per lo svolgimento di prestazioni contrattuali, servizi e a fini di assistenza alla clientela, marketing, pubblicità e ricerca di mercato.

Servizi di agenzia

Eseguiamo il trattamento dei dati dei nostri clienti bell’ambito delle nostre prestazioni contrattuali, che comprendono servizi di consulenza concettuale e strategica, di traduzione, di interpretariato e di elaborazione testuale in generale.

In tal senso trattiamo i dati predeterminati (per esempio: dati principali dei clienti, come nomi o indirizzi), dati di contatto (per esempio: e-mail, numeri di telefono), dati di contenuto (per esempio: testi, fotografie, video), dati contrattuali (per esempio: oggetto contrattuale, durata) e dati relativi a pagamenti (per esempio: coordinate bancarie, storico pagamenti). In linea di principio, non trattiamo categorie speciali di dati personali, tranne nei casi in cui esse siano parti integranti di un trattamento datoci in incarico. Tra gli interessati vi sono i nostri clienti, le persone interessate e i loro clienti, gli utenti, i visitatori del sito e/o i collaboratori così come i terzi. Lo scopo del trattamento dei dati consiste nell’esecuzione di prestazioni contrattuali, nella fatturazione e nel nostro servizio di assistenza al cliente. I fondamenti giuridici del trattamento derivano dall’art. 6 par. 1 lett. b RGPD (misure contrattuali) e dall’art. 6 par. 1 lett. f RGPD (analisi, statistica, ottimizzazione, misure di sicurezza). Trattiamo i dati necessari per la giustificazione e l’esecuzione di prestazioni contrattuali e facciamo riferimento alla necessità della loro indicazione. Una loro comunicazione a esterni avviene solo nella misura in cui ciò sia necessario nell’ambito di un incarico. Nel trattamento dei dati a noi trasmessi nell’ambito di un incarico operiamo secondo le indicazioni del committente e nel rispetto delle norme di legge relative all’esecuzione del contratto ai sensi dell’art. 28 RGPD e non trattiamo i dati per nessun altro scipo che quello relativo all’incarico.

Cancelliamo i dati allo scadere degli obblighi di legge in materia di garanzia e simili. La necessità della conservazione dei dati viene verificata a cadenza triennale; nel caso degli obblighi di legge in materia di archiviazione dei dati, essi sono cancellati alla scadenza di tali obblighi (6 anni ai sensi di § 257 par. 1 del Codice di Commercio tedesco <HGB>, 10 anni ai sensi di § 147 par. 1 dell’ordinamento fiscale tedesco <AO>). Nel caso di dati che ci sono stati comunicati dal committente nell’ambito di un incarico, i dati sono da noi cancellati secondo le norme dell’incarico, e comunque alla fine dello stesso.

Realizzato mediante Datenschutz-Generator.de von RA Dr. Thomas Schwenke